Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2017

Da parte a parte

Siamo a parte.
Mi soffermo e ci penso.
Mi sento a parte ogni volta che sto bene.

Il nostro noi è a parte.
Siamo un gruppo a parte.
Io sono a parte.

Come una scatola nascosta a parte.
Una vita fatta a parte.
Una strada percorsa a parte.

Di notte vago per la casa con una coperta sulle spalle. Abbasso il volume del televisore al minimo, guardo film vecchi, alcuni in bianco e nero, osservo il labiale degli attori stranieri e controllo che la mimica facciale sia corretta per la traduzione.
Il silenzio comprime i pensieri.
Ho trovato una foto di quando io e i miei cugini eravamo dei bambini, al mare. Tutti sfocati, in posa. arrampicati su un pedalò, il cielo nuvoloso dietro le spalle.
C'era quella immobilità forzata.
C'era un giorno di fine estate.
C'era quello che non sapevamo.

A parte, con le gambe a penzoloni, tra le grate del balcone, nella casa al primo piano della nonna, le macchine che passavano senza rallentare, i ragazzini che sfrecciavano con le bici sfiorando le canc…